ANSYS MULTIPHYSICS

Il metodo agli elementi finiti è ormai universalmente riconosciuto come strumento indispensabile della progettazione grazie alla sua capacità di simulare situazioni reali con buona approssimazione.

Il software utilizzato per tale analisi è l'ANSYS.

ANSYS è disponibile sulla macchina ATROPO Servers collocata al centro di calcolo della Facoltà di Scienze, e può essere utilizzato da 5 clients. Attualmente un solo client utilizza questo software al Dipartimento di Chimica Industriale ed Ingegneria dei Materiali, sotto la responsabilità del Prof. E.Proverbio.

La versione attualmente installata è la versione parallela 5.6 di ANSYS/Multiphysics. La licenza è di tipo Faculty Research, cioè corrisponde ad ANSYS/Multiphysics con alcune limitazioni sulla dimensione dei modelli.

ANSYS/Multiphysics è un codice agli elementi finiti le cui funzionalità consentono di realizzare analisi strutturali, termali, acustiche, piezoelettriche, di conduzione di corrente, fluidodinamiche, meccaniche, elettromagnetiche e di studiare l'interazione fra di esse utilizzando lo stesso modello e gli stessi dati per una grande varietà di applicazioni "coupled-field".

I metodi che permettono di realizzare analisi accoppiate sono di tipo diretto e indiretto. Il metodo diretto consiste di una singola analisi che usa elementi di tipo "coupled-field" con gradi di libertà multipli in corrispondenza di ogni nodo per permettere il continuo accoppiamento fra le analisi coinvolte. Con il processo di soluzione simultanea, è possibile determinare risposte complesse di tipo acustico/strutturale o analizzare fenomeni di tipo piezoelettrico. Il metodo indiretto comprende due analisi sequenziali, che vengono accoppiate applicando i risultati della prima come pesi alla seconda. Ad esempio, i risultati di un'analisi termale possono servire come input per un'analisi strutturale o elettromagnetica. Questo metodo è particolarmente indicato per analisi accoppiate altamente non lineari.



Per ulteriori informazioni rivolgersi a:



Prof. E.Proverbio

Dipartimento di Chimica Industriale ed Ingegneria dei Materiali

Salita Sperone,31

98166 S.Agata di Messina (ME)

Tel/Fax: 0906765608

e-mail: proverbi@ingegneria.unime.it




orme, riuscendo a simulare veri e propri processi di fabbricazione.